Chi siamo


Immerso nel verde in un’oasi di tranquillità, uno specchio d’acqua azzurra è il giusto complemento per il refrigerio che un cedro del Libano di 30 metri d’altezza ed un prato verde, offrono al turista di ritorno dalla visita alla necropoli etrusca e/o dal mare. Tre diverse camere, tutte con bagno privato e doccia, phon, frigobar, Tv, climatizzatore e macchina del caffè espresso, assicurano un riposo tranquillo e lontano da schiamazzi e traffico. Due camere al piano superiore offrono la possibilità di uscire sul terrazzo a leggere un libro o prendere il sole godendo della vista in lontananza del lido di Tarquinia e del promontorio dell’Argentario. E per chi ama invece non rimanere in camera, una zona relax attrezzata per il fitness e giochi da tavolo di fronte ad un caminetto, permettono di godersi il tempo libero anche nelle giornate meno splendenti.